Il nostro 1927. La Juve ringrazia la Roma per l’ospitalità

Juve ringrazia Roma

Venerdì 18 novembre 1927. “Il Messaggero” viene a conoscenza di una lettera che i dirigenti della Juventus hanno inviato alla presidenza della Roma, rientrando a Torino dopo la partita pareggiata 0-0 con i giallorossi. «La nostra direzione – si legge nella missiva dei bianconeri – è stata lieta di tributarvi con sincero animo l’espressione del suo più sentito grazie per le dimostrazioni di calda e cordiale simpatia con le quali voleste circondare la nostra squadra e le persone che l’accompagnarono nel suo recente viaggio a Roma. Si è altresì compiaciuta delle festose accoglienze fattele, al suo apparire, dal grande ed ospitale popolo romano, nonché dal suo contegno mantenuto durante tutta la gara in una atmosfera di assoluta imparzialità».

TANTA CORDIALITÀ SARÀ RICAMBIATA
«E di tutto ci è caro assicurarvi – continua la lettera – che ne serberemo il più caro ricordo, auspicando al giorno non lontano in cui potremo in parte ricambiarvi di tanta cordialità. Vi giunga caro lo schietto nostro augurio per le vostre fortune sportive e, rinnovandovi i ringraziamenti più sinceri, vogliate gradire i nostri affettuosi saluti».

TUTTI I CONVOCATI DELLE SQUADRE GIALLOROSSE
La Roma dirama la lista dei convocati di squadre riserve e giovanili che domenica 20 saranno impegnate in tre amichevoli diverse. Per la Roma B, di scena alle 13.45 contro la F.S. Ostiense al campo Ostiense, sono convocati i calciatori Pallotta, De Micheli, Garrelli, Carpi, Fosso, Zamporlini, Scardola, Narizzano, Bramante, Bossi, Canestrelli e Maddaluno.

La Roma C, che affronterà le riserve della F.S. Ostiense alle 8.30 al Motovelodromo Appio, sarà formata da Liberi, Eusebio, Tomaselli, Longobardi, D’Annunzio, D’Orio, Andreani, Ricci, Sansoni, Brancoli, Mazzi, Marchese e Rodati. Un’ulteriore formazione giallorossa, imbottita di Allievi, sfiderà il Tramps F.C. alle 10 al Motovelodromo Appio con i seguenti ragazzi: Stefanelli, Welby, Rodati, Marchese, Benigni, De Gasperi, Balilla, Maruocchi, Preti, Pigliapoco, Bonighi, Righetti, Rinaldi, Carosio, Calvieri e Muzzini.

Nella foto all’inizio dell’articolo: Edoardo Agnelli, presidente della Juventus (foto Juventus.com).

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport