Il nostro 1927. Il compleanno di Piselli, ex mister di Alba e Roma

Pietro Piselli Roma

Lunedì 14 novembre 1927. Compie 36 anni Pietro Piselli, ex allenatore dell’Alba-Audace (dal 1925 al 1927) e, per qualche settimana, nel luglio 1927, alla guida della neonata Roma insieme all’ungherese Jozsef King. Dopo aver lasciato la Capitale se n’è tornato al Livorno, squadra che guida nella stagione 1927-28. A settembre del 1927 Piselli si era ritrovato ad affrontare per due volte, in un paio di settimane, la Roma, perdendo 3-2 in amichevole l’11 settembre e 2-0 all’esordio in campionato, due settimane più tardi. Con sé, nella formazione amaranto, Piselli ha portato gli ex albini Enrico Scioscia, Leopoldo Caimmi e Ferrero Alberti. Nella sua lunghissima carriera di allenatore, continuata fino ai primi anni ’60, ha guidato anche la Lazio, nel 1929-30. 

LA CLASSIFICA DEI GIALLOROSSI
All’indomani del pareggio con la Juventus si fanno i conti in classifica in casa giallorossa: la Roma è a metà del guado nel girone B del massimo campionato, ancora ben agganciata al treno delle prime. Comandano Casale e Novara appaiate a 9 punti, poi ci sono Inter e Bologna a 7, Juventus e Roma 6, Pro Patria 5, Modena e Livorno 4, Dominante 2, Hellas Verona ultimo a 1. Le battistrada Casale e Novara sono le uniche squadre imbattute nel girone dei giallorossi.

Nella foto all’inizio dell’articolo: l’allenatore Pietro Piselli, alla guida della Roma per poche settimane.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport