Il nostro 1927. La Roma crolla contro il Bologna di Schiavio

Bologna Roma 1927

Domenica 30 ottobre 1927. Prima vera debacle della Roma che esce con le ossa rotte dalla trasferta di Bologna, nella quinta giornata di campionato: al Littoriale la formazione emiliana si impone 3-0 sui giallorossi, sotto gli occhi del presidente Italo Foschi, al seguito della squadra. Nel primo tempo è il bomber rossoblù Schiavio ad aprire le marcature al 31’, mentre nella ripresa la pratica è chiusa da una doppietta di Antonio Busini III. Mezzala di buona qualità, Busini giocherà una gara in nazionale, nel 1929, contro la Germania. Da allenatore sarà sulla panchina della Roma, insieme con Gunnar Nordahl, nel campionato di Serie A 1957-58.

PRESTAZIONE DIGNITOSA DEI GIALLOROSSI
«La Roma non ha giocato una brutta partita – commenta “Il Messaggero” – alcuni suoi reparti hanno reso come il consueto mentre altri hanno reso meno: questo è il motivo principale della sconfitta. Ma nell’assieme la squadra ha lasciato, anche nel difficile pubblico bolognese, una buona impressione. Quello che maggiormente è mancato all’attesa è stato l’attacco dove il tecnico Bussich si è trovato ancora una volta un po’ slegato fra i meno pronti compagni». Fallito l’esperimento di spostare Ziroli a mezzala, mettendo Scardola al suo posto come ala destra.

I FESTEGGIAMENTI PER LA MARCIA SU ROMA
Durante tutta la mattinata, nella Capitale, si celebrano i festeggiamenti del quinto anniversario della marcia su Roma. Su ordine dell’Ente sportivo provinciale della Federazione dell’Urbe viene sospesa ogni manifestazione sportiva in città fino alle ore 14 per permettere ai rappresentanti di tutte le squadre di partecipare alle celebrazioni.

LO SPARTA PRAGA IPOTECA LA COPPA EUROPA
A Praga si gioca la finale di andata della prima edizione della Coppa Europa Centrale, torneo a cui la Roma parteciperà tre volte negli anni ’30: i padroni di casa dello Sparta ipotecano il successo superando per 6-2 il Rapid Vienna. Il primo gol dei cecoslovacchi è realizzato dal capitano Pesek “Kada”, che la domenica precedente, con la maglia della sua nazionale, aveva perso un duello d’alta scuola a centrocampo con Fulvio Bernardini, nel match chiuso 2-2 tra Cecoslovacchia e Italia. Il ritorno, a Vienna, è in programma il 13 novembre.

BOLOGNA-ROMA 3-0
Reti: 31’ Schiavio, 61’ e 81’ Busini III.
Bologna: Gianni; Borgato, Martelli I; Genovesi, Gasperi, Pozzi; Busini I, Perin, Schiavio, Busini III, Muzzioli. All. Felsner.
Roma: Ballanti; Mattei I, Corbjons; Ferraris IV, Degni, Rovida; Scardola, Ziroli, Bussich, Cappa, Chini. All. Garbutt.
Arbitro: Cassetta di Milano.

Nella foto principale: Angelo Schiavio del Bologna (collezione Lamberto e Luca Bertozzi).

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport