Il nostro 1927. La Roma in testa con l’Inter, ecco la classifica

Roma raduno 1927

Lunedì 10 ottobre 1927. La Roma si gode il primo posto nel girone B della Divisione Nazionale a braccetto con l’Inter dopo tre giornate di campionato. Nonostante il quotidiano “La Stampa”, giornale di Torino, scriva che «il risultato di 3-1 del Roma (sic, n.d.r.) contro l’Hellas riesce alquanto contrario alle previsione», il successo dei giallorossi contro gli scaligeri è stato più che mai meritato e limpido, in virtù di una schiacciante superiorità, soprattutto nel primo tempo.

LA JUVENTUS ATTARDATA IN GRADUATORIA
In classifica, alle spalle di romanisti e nerazzurri appaiati a quota 5 punti, c’è il Bologna a 4. Seguono Novara e Casale a 3, Pro Patria, Livorno e Modena a 2, Juventus e Dominante a 1, Hellas Verona a 0. Nella giornata odierna si disputa il recupero della sfida tra Livorno e Dominante, squadre già affrontate dai giallorossi. L’incontro, rinviato il giorno precedente per il mancato arrivo dell’arbitro, viene vinto dagli amaranto 4-2 con doppietta del bomber Magnozzi.

Nel girone A le battistrada sono Alessandria e Genoa a 6, seguite dalla Cremonese a 5, Milan e Padova a 3, Pro Vercelli e Napoli 2, Brescia, Torino e Reggiana 1 e Lazio 0. I cugini biancocelesti non hanno ancora segnato gol in campionato: nelle prime tre giornate hanno perso 2-0 sul campo della Cremonese, 3-0 in casa con il Padova e 4-0 in trasferta contro il Genoa.

Nella foto: una formazione della Roma nella stagione 1927-28.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport