Il nostro 1927. Rapetti ko, Ballanti sarà portiere titolare

Ballanti portiere

Martedì 4 ottobre 1927. Rientrato con la squadra nella Capitale dalla trasferta di Genova, il portiere romanista Giuseppe Rapetti viene ingessato a una gamba. L’estremo difensore giallorosso, rimasto vittima di un calcione da parte di Gipo Poggi della Dominante, dovrà restare a letto per qualche giorno e tornerà in campo soltanto a metà novembre, in occasione della gara con la Juventus.

Rapetti sarà rimpiazzato dal 21enne tivolese Bruno Ballanti (spesso riportato dalla cronache anche con il nome di Ballante): «Siamo sicuri che il Ballanti saprà con onore tenere il posto lasciato momentaneamente da Rapetti – si legge su “Il Messaggero” – tanto più che la partita contro l’Hellas (in programma la domenica successiva, 9 ottobre 1927, n.d.r.) si presenta di non lieve difficoltà e ci vorrà il massimo impegno di tutti gli atleti in maglia rosso-gialla per poter aspirare ad una bella affermazione».

AUGURI A FORNACIARI E A LUIS CARNIGLIA
Compie 23 anni Vivaldo Fornaciari, terzino-mediano della Reggiana che farà parte della Roma nella stagione 1929-30, pur non disputando incontri ufficiali. Festeggia 10 anni l’argentino Luis Carniglia, che sarà calciatore professionista, come mezzala, dal 1933 al 1955 per poi diventare apprezzato allenatore. Tra il 1961 e il 1962 sarà sulla panchina della Roma, guidandola al successo nella finale di Coppa delle Fiere contro il Birmingham City.

Carniglia Roma

Luis Carniglia, allenatore della Roma dal 1961 al 1962

Nella foto principale: un coraggioso tuffo del portiere romanista Bruno Ballanti  in occasione di una sfida contro la Dominante del 25 novembre 1928.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport