Il nostro 1927. Compie gli anni il giovane Ermes Borsetti

Ermes Borsetti

LUNEDÌ 22 AGOSTO 1927. Ermes Borsetti, futuro calciatore della Roma, compie 14 anni (anche se alcune fonti indicano che sia nato il 25 agosto). Ala, nato nel 1913, arriverà in Serie A con la squadra della sua città, la Pro Vercelli, nel 1934, esordendo in un match vinto 2-0 sulla Lazio, per poi passare alla Fiorentina e, nel 1937, alla Roma. Nel 1939-40 si trasferisce temporaneamente al Torino per rientrare nella Capitale dopo una stagione in granata e vincere lo scudetto in giallorosso nel 1941-42.

CAMPIONE NEL 1942 COME VICE DI KRIEZIU
Gioca soltanto 8 gare, ma sono in buona parte le ultime della stagione, decisive per la conquista del titolo. In quello scorcio fondamentale di campionato Borsetti gioca da ala destra, rimpiazzando degnamente il titolare Naim Krieziu. Realizza quattro gol, di cui uno nella gara vinta 2-0 contro il Modena, all’ultima giornata, quando la Roma raggiunge la certezza di aver vinto lo scudetto. Dopo la Seconda Guerra Mondiale militerà anche nel Lecco, nel Rieti, nella rinata Fortitudo e nel Colleferro.

Nella foto: la Roma campione d’Italia nel 1942 con lo scudetto sul petto.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport