Il nostro 1927. Bernardini in azzurro al lavoro ad Arona

Alba Inter 1927

SABATO 20 AGOSTO 1927. La nazionale italiana goliardica, che annovera il romano e futuro romanista Fulvio Bernardini, prosegue il suo ritiro di preparazione ad Arona in vista dei Giochi Mondiali Universitari in programma a Roma dal 27 agosto. Gli azzurri vivono la vigilia di una partitella di allenamento contro una formazione mista di giocatori dell’Arona e della Pro Patria in programma per domenica 21. 

NASCE UN CLUB CALCISTICO A TESTACCIO
“Il Messaggero” pubblica la notizia della fondazione di una nuova squadra di calcio a Roma, intitolata a Filippo Corridoni, sindacalista e politico interventista morto nel 1915 al fronte durante la Prima Guerra Mondiale e di cui il 19 agosto ricorreva il quarantesimo anniversario della nascita. Il club, nato già da qualche giorno, si è costituito sotto l’egida del gruppo rionale fascista di Testaccio-San Saba. Presidente del “Filippo Corridoni” è nominato il tenente Orlando Palladino.

Nella foto: Fulvio Bernardini, centromediano dell’Inter e capitano della nazionale goliardica che si appresa a disputare i Giochi Mondiali Universitari di Roma.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport