Il nostro 1927. Garbutt lascia il Genoa. La Roma lo corteggia

Garbutt Genoa

MERCOLEDÌ 3 AGOSTO 1927. Ufficializzato in serata l’addio dell’allenatore inglese William Garbutt al Genoa. Dopo 15 anni di proficuo lavoro nella formazione rossoblù (con tre scudetti vinti), il primo mister del nostro calcio viene sostituito da Renzo De Vecchi, che continuerà a fare anche il calciatore nella squadra ligure. La notizia interessa particolarmente la Roma che di lì a poco metterà gli occhi su Garbutt per farne il proprio allenatore al posto di Jozsef King.

Garbutt Genoa

William Garbutt nel Genoa nel marzo 1924

FOSCHI AI FUNERALI DEL CALCIATORE NANDO PRETI
Nel pomeriggio si svolgono i funerali del calciatore Leonardo “Nando” Preti, fratello maggiore di Armando, 16enne attaccante della Fortitudo, assoluto protagonista della finale Boys vinta il 31 luglio contro l’Alba. Leonardo Preti, che era ragioniere e studente universitario, è scomparso prematuramente il 1° agosto a 20 anni dopo una breve malattia, nella clinica Nicoletti in via Lazzaro Spallanzani.

Dal nosocomio parte il corteo funebre, che si conclude nella Chiesa di San Giuseppe in via Nomentana. Intervengono alla cerimonia anche Italo Foschi, presidente della Roma e amico della famiglia Preti (Armando, figlio di Umberto ed Emma Casali, diventerà calciatore giallorosso) e Fra’ Porfirio Ciprari, anima sportiva e religiosa della Fortitudo. Foschi, a conclusione della messa, fa un commovente discorso in memoria del ragazzo, che viene tumulato al Verano.

LO STADIO NAZIONALE VIENE RISTRUTTURATO
Nella giornata odierna anche la Gazzetta dello Sport pubblica la rosa dei 25 calciatori della Roma per la stagione 1927-28, come avevano già fatto “Il Messaggero” e “L’Impero”. Intanto proseguono i lavori di ristrutturazione dello Stadio Nazionale (l’odierno Stadio Flaminio) in vista dei Giochi Universitari mondiali in programma nella Capitale dal 27 agosto al 4 settembre 1927.

Il nuovo terreno di gioco, lungo 120 metri e largo 60, sarà in erba e dotato di pista di atletica. Gli spogliatoi, forniti di docce e lavatoi, potranno ospitare fino a 150 atleti. Finiti i Giochi Universitari, cui parteciperà anche la nostra nazionale goliardica di calcio, è previsto che i lavori di ampliamento dello Stadio Nazionale riprendano per concludersi nel 1928.

Nella prima foto: William Thomas Garbutt, allenatore inglese, al Genoa dal 1912 al 1927, passerà alla Roma nell’estate del 1927 diventandone il primo tecnico della storia in campionato.

 

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport