Il nostro 1927. Ferraris IV, De Micheli, Mattei e Chini nella prima Roma

Roma 1927-28 rosa

MARTEDÌ 2 AGOSTO 1927. “Il Messaggero” in edicola oggi ufficializza, grazie a una nota inviata dal presidente giallorosso Italo Foschi, la rosa della Associazione Sportiva Roma per il campionato 1927-28.

Portieri: Rapetti, Ballanti, Vittori.
Terzini: Corbyons, Mattei, Angelo Bianchi, De Micheli.
Mediani: Ferraris IV, Degni, Zamporlini, Scocco, Caimmi, Carpi, Fosso.
Attaccanti: Bussich, Bramante, Antonio “Toto” Bianchi, Cappa, Canestrelli, Chini Ludueña, Iacoponi, Rovida, Sbrana, Scardola, Ziroli.

Roma rosa 1927-28

Il comunicato della Roma sul Messaggero del 2 agosto 1927

UN CLUB EGIZIANO VUOLE SFIDARE LA ROMA
Negli ambienti sportivi capitolini si sparge la voce, ripresa dal quotidiano “L’Impero”, che il 21 agosto una squadra egiziana sarà in città per affrontare la Roma. L’incontro dovrebbe essere disputato allo Stadio Nazionale oppure, nel caso non siano ancora finiti i lavori di restyling nell’impianto del Flaminio, al Motovelodromo Appio. L’organizzazione dell’amichevole evidentemente salterà nei giorni successivi perché non v’è traccia storica del match.

La notizia si diffonde proprio nel giorno in cui giunge a Roma, per una visita in Italia, re Fuad I d’Egitto: è evidente che l’idea dell’amichevole sia nata in un incontro tra la delegazione italiana e quella egiziana. Re Fuad I, proveniente da Londra, viene accolto alla stazione dal Re d’Italia Vittorio Emanuele III, da Benito Mussolini e da alcuni ministri. Il sovrano africano resterà in Italia per parecchi giorni.

Re Fuad I d'Egitto

L’Illustrazione Italiana del 31 luglio 1927 annuncia l’arrivo di Re Fuad I

Re Fuad I a Roma

L’Impero del 3 agosto 1927 celebra l’arrivo del re egiziano a Roma

Re Fuad I

Re Fuad I a Ciampino con il Re d’Italia e Italo Balbo il 3 agosto 1927

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport