Il nostro 1927. La Roma cambia allenatore: via Piselli, resta King

King Roma 1927

GIOVEDÌ 28 LUGLIO 1927. Le intense riunioni dei giorni precedenti dell’Associazione Sportiva Roma portano a un primo cambio nello staff tecnico della squadra. Jozsef King (conosciuto all’epoca con il “più italiano” nome di Giuseppe Ging), che aveva guidato la Roma insieme con Pietro Piselli nelle prime uscite contro U.T.E. Budapest e Attila, resta l’unico allenatore. Alla base della scelta del presidente giallorosso Foschi ci sono alcune diatribe tra Piselli e il collega ungherese, che hanno portato a una certa confusione nella gestione tattica della Roma. Piselli, esonerato, troverà presto un ingaggio al Livorno, formazione della sua città natale, che aveva già guidato in passato.

King Roma 1927

“L’Impero” del 29 luglio 1927 annuncia il cambio tecnico nella Roma

FASANELLI PIACE AL PIACENZA
La Roma, che ha ereditato le rose di Alba-Audace, Fortitudo-Pro Roma e Roman, mette in lista di trasferimento ben 180 calciatori. Tra le cessioni ci sono quelle di Galluzzi dall’Alba alla Juventus e di Pio Maneschi alla Lazio. Altri giocatori in partenza sono Scioscia, Jacoponi, Berti I, Delle Fratte, Andreani e Lo Prete. Fasanelli viene dato come ceduto al Piacenza dal quotidiano “L’Impero”: in realtà resterà alla Roma fino al 1933.

BINDA E GIRARDENGO DANNO SPETTACOLO A ROMA
In serata, al Motovelodromo Appio di Roma, si esibiscono i ciclisti Alfredo Binda, Costante Girardengo, Domenico Piemontesi e Gaetano Belloni, reduci dal trionfale campionato mondiale in Germania che li ha visti arrivare con il suddetto ordine al traguardo. I quattro azzurri delle due ruote si esibiscono in uno stadio affollato dal pubblico capitolino entusiasta: Girardengo vince la gara di velocità (3 giri) e l’individuale (100 giri) mentre Binda si impone nell’australiana degli assi (15 giri).

Nella foto principale: Jozsef King (conosciuto anche con il cognome di Ging), allenatore ungherese della Roma nell’estate 1927, prima dell’avvento di Garbutt.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport