Quando è nata la Roma? 7 giugno e 22 luglio, tutta la verità

Roma 1927-28 rosa

Quando è nata la Roma? Qual è il giorno di nascita? Il 7 giugno o il 22 luglio 1927? La Associazione Sportiva Roma è nata il 7 giugno 1927 su iniziativa di Italo Foschi. Su questo non possono esserci dubbi perché le fonti storiche parlano chiaro: è questo il giorno di fondazione.

L’evento storico è riportato dai giornali dell’epoca: nelle edizioni dell’8 giugno i quotidiani Il Messaggero, Il Tevere, La Gazzetta dello Sport e La Tribuna ne parlano in maniera approfondita. A questi articoli, si aggiunge quello de Il Popolo di Roma del 9 giugno. Il 22 luglio, che è stato a lungo ritenuto il giorno della fondazione dell’As Roma, è invece la data del primo ordine del giorno della neonata società, riunione in cui vennero distribuite le cariche sociali.

La Roma è un progetto che parte da molto prima. Tant’è che abbiamo traccia di due partite amichevoli giocate da una rappresentativa romana, messa insieme da Foschi, già il 24 aprile 1927 (2-0 contro il Lugano) e il 3 giugno 1926 (2-1 contro la Juventus). Proprio nell’estate del 1926 si compie uno dei primi passi formali in direzione della nuova squadra di Roma: la Fortitudo, società che rappresentava il Rione Borgo e che fu finalista del campionato italiano nel 1922, assorbe la Pro Roma mentre l’Alba, squadra finalista del campionato del 1925 e 1926, si fonde con l’Audace. Il progetto è chiaro: creare un unico grande club di Roma in grado di contrastare lo strapotere delle società del nord.

Fondazione Roma giornali quando è nata la Roma

Dove è nata la Roma? In via Forlì 16

E il 7 giugno 1927 quel lungo processo iniziato molti mesi prima, e che abbiamo raccontato nello speciale sui 90 anni della Roma, arriva a compimento. Anche la Lazio dovrebbe rientrare nell’operazione, ma la sera del 6 giugno si verifica la rottura: manca l’intesa finanziaria perché la società biancoceleste chiede l’intero saldo del debito sociale (200mila lire) al momento della fusione. La condizione non è ritenuta accettabile da Foschi, che per il giorno successivo convoca a casa sua, in un palazzo di via Forlì 16, al Quartiere Nomentano, la riunione decisiva: è questo il luogo dove è nata la Roma. Con buona pace di chi, per ragioni di sfottò, sostiene sbagliando che quel luogo sia Corropoli, in Abruzzo, comune di nascita di Foschi.

QUALI SONO LE SOCIETÀ CHE SI FONDONO NELL’AS ROMA?
La sera di quel giorno, dalla fusione tra Fortitudo-Pro Roma, Alba-Audace e Roman (nota anche il nome di Football Club di Roma) nasce la nuova società di calcio della Capitale. A siglare l’accordo sono Italo Foschi, l’onorevole Ulisse Igliori (presidente dell’Alba-Audace), il commendator Vittorio Scialoja (presidente del Roman) e quasi sicuramente anche Renato Sacerdoti (dirigente del Roman), banchiere e finanziatore della neonata società. Nel nostro speciale sui 90 anni della Roma, c’è anche un articolo con il racconto dettagliato di quello che avvenne il 7 giugno. La guida tecnica della squadra viene affidata a due allenatori, l’ungherese Jozsef King (o Ging, nella dizione italianizzata) e Pietro Piselli, ma poco dopo viene ingaggiato il più celebre William Garbutt.

QUANDO È NATA LA ROMA? MALINTESO SULLA DATA DI FONDAZIONE
La prima sede sociale, ereditata dal Roman, è in via degli Uffici del Vicario 35. Proprio in questa sede, il 22 luglio 1927, si sarebbe svolta la prima assemblea sociale con la distribuzione delle cariche, anche se non è da escludere che in realtà quel giorno Foschi abbia solo affidato al segretario Sebastiano Bartoli il compito di battere a macchina su un foglio l’organigramma della società e di spedirlo agli interessati. Una copia di quel documento, importantissimo ma certamente non un atto costitutivo, fu ritrovata negli anni Cinquanta con l’intestazione “ordine del giorno n. 1” e ha dato adito al malinteso sulla data di fondazione della Roma, che per decenni ha festeggiato il proprio compleanno il 22 luglio. Questa data è anche palesemente in contrasto con alcuni fatti della storia della Roma ben documentati. La neonata squadra giocò due amichevoli il 16 e il 17 luglio contro gli ungheresi dell’U.T.E. Ujpest, quindi prima della presunta data di fondazione.

L’attuale proprietà della Roma ha definitivamente fissato il 7 giugno 1927 come data ufficiale di fondazione della società, dopo un importante lavoro di recupero della memoria storica del club. Va detto però che anche la precedente proprietà, la famiglia Sensi, aveva manifestato l’orientamento di ripristinare una verità storica che appare incontroverbile. Non a caso nel 2007, in occasione dei festeggiamenti per gli 80 anni di vita della società, sul sito asroma.it e nei documenti ufficiali realizzati la data di fondazione indicata era solo una: 7 giugno 1927.

Puoi trovare tutti gli articoli sui fatti più importanti del nostro 1927 nello speciale sui 90 anni della Roma.

Summary
Article Name
Quando è nata la Roma? 7 giugno e 22 luglio, tutta la verità
Description
Ecco perché la data di nascita della Roma è stata, per molto tempo, ritenuta erroneamente il 22 luglio 1927. Il nostro approfondimento
Author
Publisher Name
Storia della Roma
Publisher Logo

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport