IL NOSTRO 1927. Contro la Fortitudo tanti big della Juventus di Roma

Fortitudo Juventus

GIOVEDÌ 2 GIUGNO 1927. Italo Foschi lavora alacremente alla fondazione della A.S. Roma e ha in programma, per il giorno successivo, un incontro con le società coinvolte, compresa la Lazio. Nel frattempo la sua Fortitudo, approfittando di un turno di riposo in Coppa Coni, si prerara ad affrontare la Juventus di Roma in un derby amichevole fissato per domenica 5 giugno.

Verso Fortitudo-Juventus di Roma

I bianconeri, che militano in Seconda Divisione (la Lega Pro di novant’anni fa), giocheranno a ranghi misti, con numerosi rinforzi: «La Juventus scenderà in campo completamente rinnovata – spiega “Il Messaggero” – con tutti i nuovi elementi che nella prossima stagione faranno parte della sua squadra e opportunamente rinforzata con alcuni suoi ottimi giuocatori che attualmente militano nelle migliori squadre romane. Pur non potendo contare su Mattei I, Rovida e Ziroli, impegnati nella Coppa Coni (con la maglia dell’Alba, n.d.r.), i bianco-neri presenteranno Cittori, Zannello, i fratelli Berti, Panosetti, Delle Fratte, Scioscia, Scardola e qualcuno dei migliori della sua vecchia squadra quali Nunzi, Fanti e Lugari».

FERRARIS E COMPAGNI AL COMPLETO
La Fortitudo, secondo le anticipazioni del quotidiano di via del Tritone, dovrebbe essere pressoché al completo «con Rapetti, Canestrelli, Corbjons, Scocco, Ferraris, Ghisi, Puerari, Boros, Bramante, Cappa e Sbrana». I ragazzi di mister King «vorranno fare un ottimo allenamento in vista delle ardue prove che li attendono» in Coppa Coni. L’incontro sarà preceduto da una sfida tra le riserve della Fortitudo e l’attuale squadra della Juventus di Roma, che ha appena concluso il campionato di Seconda Divisione e si appresa a disputare la Coppa Italo Balbo.

Nella foto: una caricatura di Giovanni Corbjons, terzino della Fortitudo, tratta dal quotidiano “L’Impero” del 17 febbraio 1927.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport