IL NOSTRO 1927. L’Italia batte 2-0 la Spagna, Bernardini brilla

Italia Spagna 1927

Nella foto: titolari e riserve della nazionale italiana che batte la Spagna 2-0 a Bologna. Da sinistra, il dirigente Zanetti, Gianni, Genovesi, Ferraris IV (riserva), Baloncieri, Bellini, Della Valle, Schiavio (riserva), Munerati, Bernardini, Levratto e il massaggiatore Bortolotti; in ginocchio o seduti: Pastore (riserva), Burlano (riserva), Libonatti, Caligaris, Giordani, Magnozzi (riserva) e Borgato (riserva).

DOMENICA 29 MAGGIO 1927. L’Italia batte la Spagna 2-0 a Bologna in un prestigioso match amichevole che inaugura il nuovo Stadio Littoriale, l’odierno Dall’Ara. Vantaggio azzurro al 31’ del primo tempo con capitan Baloncieri, su assist di Libonatti, e raddoppio al 5’ della ripresa grazie a un’autorete del mediano Prats, che infila il proprio portiere Zamora nel tentativo di spazzare il pallone, dopo un palo colpito da Della Valle su azione di calcio d’angolo. Il match, iniziato alle 16.20, vede in campo il futuro romanista Bernardini, autore di una prestazione in crescendo («aveva momenti felicissimi» commenta “Il Messaggero”), e gli esordienti Gianni in porta e Giordani sulla linea mediana, entrambi del Bologna, squadra di casa. Tra le riserve, presenti a bordo campo, c’è anche Attilio Ferraris, capitano della Fortitudo-Pro Roma. Il debuttante Giordani morirà cinque mesi più tardi, a 28 anni, per una meningite fulminante.

Italia Spagna 1927

Il primo gol segnato da Adolfo Baloncieri

Sugli spalti, ad assistere alla gara, il Re d’Italia Vittorio Emanuele III, che i bene informati dicono essere piuttosto annoiato dall’esibizione calcistica, e l’infante di Spagna Don Alfonso, oltre a tante altre autorità politiche, sportive e religiose. L’arbitro del match, l’inglese Stanley Rous, nel 1961, da neoeletto presidente della Fifa, consegnerà al capitano della Roma Giacomo Losi la Coppa delle Fiere vinta dai giallorossi all’Olimpico contro il Birmingham.

Stanley Rous

Rous, arbitro di Italia-Spagna, nel 1961 consegnerà alla Roma la Coppa delle Fiere

ITALIA-SPAGNA 2-0
Reti: 31’ Baloncieri, 52’ aut. Prats.
Italia: Gianni; Bellini, Caligaris; Genovesi, Bernardini, Giordani; Munerati, Baloncieri, Libonatti, Della Valle, Levratto. Ct: A. Rangone.
Spagna: Zamora; A. Olaso, Zaldua; Prats, Gamborena, Peña; Sagarzazu, L. Regueiro, Yermo, Echeveste, L. Olaso. Ct: commissione tecnica.
Arbitro: Rous (Inghilterra).
Note: 60.000 spettatori circa. Capitani: Baloncieri e Zamora.

Italia Spagna 1927

La seconda rete azzurra, provocata da un tiro di Della Valle

Italia Spagna

Un quaderno scolastico con la cronaca di Italia-Spagna

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport