IL NOSTRO 1927. Coppa Coni, i conti in classifica di Fortitudo e Alba

Fortitudo Alba

LUNEDÌ 16 MAGGIO 1927. Alba e Fortitudo fanno i conti in classifica all’indomani della quinta giornata della Coppa Coni 1927. I biancoverdi, in virtù del successo sull’Andrea Doria, agganciano il Napoli a quota 3 punti all’ultimo posto a conclusione dell’andata del Girone A. I partenopei peraltro non hanno giocato il match con l’Alessandria, che dovranno recuperare a giugno e perderanno nettamente per 9-1. In classifica il Livorno è primo con 8 punti, seguito dall’Alessandria a 6, Andrea Doria e Brescia a 4, Napoli e Alba a 3.

LA SAMP È ANCORA DIETRO AI ROSSOBLÙ DI RIONE BORGO
Nel Girone B la Fortitudo, pur sconfitta, mantiene due punti di vantaggio sulla Sampierdarenese, battuta 5-0 a Padova e ultima in classifica. In testa ci sono Cremonese e Casale a 6 punti, seguiti da Verona e Modena a 5, Padova 4, Fortitudo 3 e Samp a 1. Da notare che Modena e Padova hanno disputato una gara in più delle altre squadre e che mancano ancora due giornate alla conclusione del girone d’andata, in virtù di una formazione partecipante in più rispetto all’altro raggruppamento.

Nella foto: una formazione della Fortitudo 1926-27, schierata insieme il Torino.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport