IL NOSTRO 1927. La stampa romana difende l’Alba-Audace

Alba Audace

GIOVEDÌ 12 MAGGIO 1927. Sul quotidiano “L’Impero” in edicola oggi, nel fare il resoconto del torneo conclusivo per lo scudetto, si paragona in tono polemico la debacle del Genoa, battuto 6-0 dalla Juve la domenica precedente, con quella dell’Alba, superata 7-1 dai bianconeri nella finale per il titolo italiano del 1926: «La sconfitta del Genoa ci riguarda un po’ da vicino – si legge sul quotidiano romano – tutti ricorderanno che, nella finale del campionato italiano dell’altro anno, l’Alba a Torino, in una formazione incompleta perché priva dei due suoi migliori uomini, Bukovi e Corbjons, fu sconfitta dalla Juventus 6-1 (è scritto così, ma in realtà il risultato fu di 7-1, n.d.r.). Allora si gridò all’immaturità, alla grande differenza e tante altre cose che con grande premura i critici del Nord seppero mettere in evidenza sui loro fogli sportivi. Vediamo oggi che tale rimarchevole punteggio non è poi consentito alle sole squadre del sud».

Scopelli Roma

Alejandro Scopelli

TANTI AUGURI AD ALEJANDRO SCOPELLI
Il 12 maggio 1927 compie 19 anni Alejandro Scopelli, giovane promettente attaccante argentino, ancora sconosciuto all’epoca: nel 1928 debutterà in prima squadra nell’Estudiantes de La Plata e nell’estate del 1933 si trasferirà alla Roma, insieme con gli altri argentini Guaita e Stagnaro. Nel settembre 1935 sarà protagonista, con i due suoi connazionali, di una clamorosa fuga dal nostro Paese, all’insaputa del club giallorosso: Scopelli, Guaita e Stagnaro temevano di essere arruolati nell’esercito italiano, in virtù della loro doppia cittadinanza, e di essere spediti a fare la guerra in Etiopia.

IL RE D’ITALIA VEDRÀ ITALIA-SPAGNA
In vista della sfida Italia-Spagna del 29 maggio a Bologna, si apprende che anche il Re d’Italia Vittorio Emanuele III sarà presente nella città emiliana per inaugurare il nuovo Stadio Littoriale (l’odierno Dall’Ara).

Nella foto principale: una formazione dell’Alba-Audace 1926-27 (foto Franco Valdevies)

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport