IL NOSTRO 1927. L’Alba batte 3-1 il Novara, doppietta di Jacoponi

Alba Novara

LUNEDÌ 2 MAGGIO 1927. L’Alba (nella foto) batte il Novara per 3-1 in un’amichevole di beneficenza, organizzata per raccogliere fondi a favore della famiglia di Luigi Sebastiani, giovane tifoso e socio dell’Alba, deceduto in un incidente stradale dopo il derby tra Fortitudo e biancoverdi del 18 aprile. Non basta la strenua difesa del bravo portiere novarese Feher per impedire ai romani di vincere. Jacoponi firma una doppietta, Galluzzi completa il tris mentre per il Novara va a segno Rosina.

«Gli albini hanno tenuto palla sempre a terra – scrive “L’Impero” nella cronaca del match – abbondando in fitti passaggi che hanno disorientato gli atleti novaresi, che a tratti hanno vagato per il campo impossibilitati a fronteggiare l’incalzante offensiva albina».

GRANDE PROVA DI HEGER E DEGNI, DELUDE CHINI
L’Alba vince il match grazie a un’ottima prova della linea mediana, con l’ungherese Heger in grande spolvero, e a una prima linea finalmente efficace («il tandem Fasanelli-Ziroli ha funzionato a meraviglia» si legge su “L’Impero”). Da sottolineare anche la prestazione di Degni («un centrosostegno dotato di grandi mezzi, che svolge un giuoco molto vivace e intelligente») e di Caimmi. Delude soltanto l’italo-argentino Chini Ludueña. All’inizio del secondo tempo viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria  del defunto Sebastiani, in onore del quale è stato organizzato l’incontro.

PRONTA LA COPPA ITALO BALBO
Nella giornata odierna si disputa anche un’amichevole tra il Dopolavoro Littorio di Borgo (il rione di Attilio Ferraris) e il Tivoli. La formazione romana, che si impone 3-2, schiera Centra; Turchi, De Gasperi; Forcella, Tiburzi (capitano), Zezza F.; Cardinali, Chiesa, Delfini, Romitelli, Alessandroni I.

Dalla Juventus di Roma arriva la conferma dell’organizzazione, per maggio, di un torneo calcistico denominato Coppa Italo Balbo, che metterà in palio un trofeo in argento donato dal gerarca fascista. Oltre alla Juventus, vengono invitate a partecipare l’Ardita, la Vittoria e l’U.S. Romana, tutte squadre di Seconda Divisione. Il torneo si svolgerà in due giornate, con finale che probabilmente verrà disputata allo Stadio Nazionale.

ALBA-NOVARA 3-1
Reti: Jacoponi (A), Jacoponi (A), Galluzzi (A), Rosina (N).
Alba: Ballante; Mattei, Bianchi; Heger, Degni, Caimmi; Ziroli, Fasanelli, Galluzzi, Jacoponi, Chini Ludueña. All. Piselli.
Novara: Feher; Bonenti, Pestarini; Miltone, Roggia, D’Aquino; Rosina, Giannelli, Zanni, Crotti, Marucco.
Arbitro: Mazzarini di Roma.
Note: è possibile che Giannelli sia il calciatore dell’Alba, “prestato” per l’occasione al Novara, reduce da una partita con la Lazio il giorno precedente.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport