IL NOSTRO 1927. Ecco il Lugano che affronterà la mista Alba-Fortitudo

Lugano 1927

MERCOLEDÌ 20 APRILE 1927. Fortitudo e Alba si preparano ad affrontare in amichevole, con una formazione mista delle due squadre, il Lugano, domenica 24 aprile 1927. Nella Serie A svizzera 1926-27, divisa in tre raggruppamenti (est, centro e ovest), il Lugano è attualmente secondo nel girone orientale, a pari merito con lo Young Fellows Zurigo e a 3 punti dal Grasshopper capolista. I bianconeri del Canton Ticino chiuderanno la stagione terzi nel girone est, non qualificandosi per il torneo finale a tre per il titolo svizzero, poi conquistato proprio dal Grasshopper.

Numerosi, negli ultimi anni, gli incontri amichevoli del Lugano contro squadre italiane come Inter, Pro Vercelli, Modena, Juventus, Padova e Cremonese. Si ricorda anche una sfida di allenamento contro la nazionale italiana, persa 3-0 nel maggio 1925 a Bologna.

Sturzenegger bomber del Lugano 1927

Paolo Sturzenegger

Paolo Sturzenegger

Tra i giocatori più forti della formazione elvetica spiccano Paolo “Sturzi” Sturzenegger, attaccante della nazionale rossocrociata, nato nel 1902 in Argentina e protagonista dell’argento olimpico conquistato a Parigi nel 1924 e Aldo Poretti, anche lui attaccante, 2 presenze e un gol in nazionale nonostante 20 anni ancora da compiere, considerato la migliore promessa del calcio svizzero. Altri giocatori da temere nel Lugano sono Ernesto Fink, ala sinistra della nazionale, schierato anche contro l’Italia il 30 gennaio 1927, il portiere Luigi Maspoli, che ha esordito nella rappresentativa svizzera a Milano nel 1926 proprio contro gli azzurri, e Battista Rezzonico, centromediano fresco di debutto in nazionale, il 17 aprile 1927 a Santander, in un match perso 1-0 dai rossocrociati con la Spagna.
Intanto, per quanto riguarda la nazionale italiana, dopo aver superato 3-1 il Portogallo a Torino, gli azzurri si preparano alla trasferta in Francia per affrontare la rappresentativa transalpina. La nostra squadra è attesa a Parigi sabato 23 per sfidare la nazionale di casa il giorno successivo, a Colombes. Non sono ancora ufficializzate le convocazioni definitive da parte del commissario tecnico Augusto Rangone.

Nella foto: alcuni giocatori della nazionale svizzera vittoriosa sulla Germania il 12 dicembre 1926.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport