IL NOSTRO 1927. Bernardini è ko. Nuovo derby Fortitudo-Alba

Derby Fortitudo Alba

GIOVEDÌ 14 APRILE 1927. Fortitudo e Alba ufficializzano l’organizzazione di un nuovo derby amichevole per lunedì 18 aprile, giorno di Pasquetta. Le due formazioni romane si sfideranno allo Stadio Nazionale «per definire una questione di superiorità che da lungo tempo si trascina», come sottolinea il quotidiano “L’Impero”. Il match sarà anche l’occasione per scegliere gli undici uomini che il 24 aprile dovranno formare una mista Fortitudo-Alba da opporre agli svizzeri del Lugano.

Contrariamente al programma iniziale, è posticipato a domani sera, venerdì 15, l’arrivo della nazionale portoghese in vista del match contro l’Italia di domenica 17. Tra gli azzurri da segnalare qualche problema fisico per Fulvio Bernardini, che rischia di dover dare forfait per la sfida con il Portogallo e per la successiva contro la Francia, il 24 aprile a Colombes, vicino Parigi.

MATTEI, CORBJONS E DEGNI SUGGERITI PER LA NAZIONALE
Il quotidiano romano “L’Impero” sottolinea con rammarico la scarsa presenza di calciatori di squadre del centro-sud tra i convocati azzurri: «Dei calciatori centromeridionali nessuna traccia – si legge – ad eccezione di Ferraris IV che da lungo tempo è chiamato tra gli eletti (Bernardini, con dolore, non fa più parte della ristretta schiera degli ottimi giuocatori meridionali). Occorre che il cavalier Rangone (commissario tecnico dell’Italia, n.d.r.) venga un po’ anche qui da noi oppure, se non può di persona, farsi dire da qualche fiduciario la possibilità di qualche nostro giuocatore di essere almeno osservato».

Tra gli uomini da tenere d’occhio il giornale capitolino suggerisce il portiere Ezio Sclavi della Lazio, i terzini Attilio Mattei dell’Alba e Giovanni Corbjons della Fortitudo, il «ricciuto» centrosostegno Giovanni Degni della Fortitudo («questo giocatore ha delle doti ottime e sin dall’inizio della stagione ha giuocato con continuità e potenza ammirevole»).

Nella foto: una caricatura di Fulvio Bernardini.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport