IL NOSTRO 1927. Fortitudo e Alba organizzano un nuovo derby

Fortitudo Alba derby

MARTEDÌ 5 APRILE 1927. Nuovo derby stagionale per il calcio romano: Alba e Fortitudo (nella foto una vecchia formazione del club di Borgo Pio) organizzano una sfida amichevole per il lunedì di Pasquetta, 18 aprile, in occasione dello stop ai campionati per l’impegno dell’Italia contro il Portogallo. La stracittadina si giocherà allo Stadio Nazionale, nel quartiere Flaminio.

Viene inoltre confermata l’amichevole tra una mista di Alba e Fortitudo contro gli svizzeri del Lugano per la domenica successiva, 24 aprile: «I migliori atleti rosso-bleu e bianco-verdi si troveranno uniti in una sola squadra per difendere il nome di Roma» scrive “Il Messaggero” nella sua pagina sportiva. L’idea di un grande club della Capitale sta prendendo sempre più piede, soprattutto per iniziativa di Italo Foschi, presidente della Fortitudo e dirigente della Federcalcio.

Buone notizie per Leandro Arpinati, presidente federale, convalescente per una frattura al braccio causata da un’uscita di strada durante la Mille Miglia del 26 e 27 marzo. Il noto dirigente sportivo sta meglio e inizia finalmente ad alzarsi dal letto: i medici che lo hanno in cura fanno sapere che la febbre, che lo tormentava da una decina di giorni, è ormai scomparsa.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport