Totti, un altro record: la doppietta più “anziana”

Totti record

Eterno, immarcescibile e collezionista di record. Francesco Totti, segnando due gol al Torino, si è impadronito di un nuovo primato assoluto, da aggiungere ai tanti che già detiene: mai nessun calciatore, negli 87 anni di storia della Serie A, era stato capace di firmare una doppietta a un’età così avanzata: 39 anni, 6 mesi e 23 giorni. Il precedente titolare del record di più anziano autore di una doppietta è Silvio Piola, che il 1° febbraio 1953, con la maglia del Novara, era stato capace di segnare due reti a Roma, contro la Lazio, sua ex squadra, a 39 anni, 4 mesi e 2 giorni.

Totti record

Silvio Piola con la maglia del Novara

Piola battuto, il record è di Totti

Quel giorno di 63 anni fa il Novara si impone 3-1, allo Stadio Torino, su una formazione biancoceleste ridotta in nove uomini per i forfait dei centrocampisti Fuin (infortunato al 56’) e Bergamo (espulso al 63’). Piola apre le marcature al 32’ di sinistro, dopo una triangolazione veloce con Miglioli, poi al 63’ raddoppia il numero dieci Savioni prima che il portiere laziale Sentimenti IV, rigorista, trasformi il penalty della speranza biancoceleste al 77’. Ci pensa però Piola a chiudere i conti all’85’, dopo un’azione offensiva iniziata da lui e conclusa, dopo un veloce fraseggio, con un tiro sotto l’incrocio da posizione non facile. Doppietta completata a 39 anni suonati e contratto rinnovato dal Novara, a fine campionato, per un’altra stagione, l’ultima della lunga carriera di Piola.

Totti, quando ormai sembrava ai titoli di coda della sua splendida carriera romanista, è riuscito a battere un record che resisteva da 63 anni e adesso, come il suo predecessore, aspetta il premio del rinnovo di contratto: il presidente romanista Pallotta sarà disposto a concedergli un’ultima stagione per sognare nuove imprese?

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name the Sport